residenza_settecinque

residenza settecinque

complesso residenziale


Il complesso residenziale è esterno rispetto alla città compatta di Iglesias, separato seppure non distante da questa: si trova ai piedi del massiccio del Marganai, in rapporto più immediato con la morfologia naturale e il verde.

Si trattava di ripensare unitariamente un agglomerato di lotti destinati a singoli interventi, in una lottizzazione per la gran parte già edificata e con un impianto viario già completato da una cooperativa di abitazione. Era necessario ritrovare le implicazioni urbane ma anche trovare una regola insediativa capace sia di assorbire il preesistente (e un po' bizzarro) andamento dei confini proprietari e del tracciato viario.

Tale regola si esplicita in una sequenza di setti murari il cui orientamento, passo, inclinazione e materiale determinano sia i caratteri dello spazio privato e pubblico che il rapporto con il luogo. Le variazioni dimensionali e tipologiche delle unità abitative sono in mutuo rapporto con questa sequenza di segni trasversali che emergono dal terreno, veri elementi ordinatori anche alla scala del paesaggio.

Il loro orientamento riconnette i due macro-lotti preesistenti, sia tra loro che con la viabilità principale; garantisce inoltre l'ottimale esposizione dei fronti edificati; razionalizza e governa le variazioni di pendenza del terreno; e alla grande scala è coerente con il sistema dei segni e delle tracce di morfologia naturale e antropizzazione.


Committente: Cooperativa Cento s.c.a.r.l.

Localizzazione: Iglesias

Dati dimensionali:

  • superficie area di intervento 7.250 m²
  • numero unità abitative 62

Cronologia: 2001-2004